Come Paolo… I giovani sui passi di San Paolo

Marcia 2017 Sui passi di paolo

Come Paolo… I giovani sui passi di San Paolo

Passione per Gesù e per la sua buona Notizia, desiderio di portare ovunque e a chiunque il Vangelo, una vita da testimone di fede e di umanità, una sensibilità a modi nuovi di comunicare e vicini alle persone; tutto questo è quello che san Paolo è stato e continua ad essere per ogni cristiano, e questo è quello che desidera far conoscere e trasmettere l’intera Famiglia Paolina alle nuove generazioni.

Per questo motivo, dal 24 al 30 luglio scorso, si è svolta a Roma la Marcia “Sui passi di Paolo”, organizzata dall’Equipe di pastorale giovanile vocazionale di Famiglia Paolina. Tutte e 10 le congregazioni e gli istituti, in un vero clima di famiglia, di convivialità e di sinergia, hanno accolto circa 70 tra adolescenti e giovani, provenienti da tante regioni d’Italia e anche dall’Albania.

In cammino… come Paolo

paoline bernasconi come paolo pCome Paolo abbiamo camminato per le vie della città eterna incontrando volti e storie diversi e come lui abbiamo trasformato ogni passo, ogni chilometro in percorso di crescita interiore e di fede.

Come Paolo abbiamo percorso a piedi la via Appia antica e, attraverso le catacombe di san Callisto e la chiesa del Quo Vadis, siamo arrivati alla chiesa di San Paolo alla Regola dove l’Apostolo delle genti è stato tenuto in custodia, chiedendoci anche ciascuno di noi: verso dove vado?

Come Paolo siamo transitati dal carcere Mamertino e siamo arrivati a San Pietro, fondamento della chiesa e della comunità con questa domanda: io chi sono?

Come Paolo ci siamo fermati a riflettere sul motivo della nostra fede, della nostra vita e lo abbiamo fatto nella chiesa delle Tre Fontane, luogo in cui il Santo ha dato la vita. Con lui siamo andati alla Basilica di San Paolo fuori le Mura per pregare davanti alla sua tomba.

paoline bernasconi come paolo radio vaticana p

Come Paolo abbiamo capito che non possiamo tacere e dobbiamo diventare oggi annunciatori della Parola con tutti i mezzi. Abbiamo, per questo, visitato la sede della Radio Vaticana, voce ufficiale del Papa, dove ogni giorno si cerca di trasmettere il bene in tutto il mondo.

Giovane in preghiera durante il camminoÈ stata un’occasione preziosa per ciascuno dei giovani e adolescenti che hanno partecipato: un momento ricco di emozione, di riflessione, di preghiera, di cammino, di amicizia, di condivisione, di conoscenza e di festa. Ma è stata anche una bella occasione per tutti noi animatori per presentare san Paolo, per far conoscere la mirabile Famiglia Paolina, per vivere il nostro carisma nella gioia e nella fraternità dimostrando che, come dice Paolo, tutto facciamo per la gioia del Vangelo!

Suor Veronica Bernasconi, fsp

No Comments

Post A Comment